Tito Livio - Studi, musica e cultura

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tito Livio

Scuola: Grammatica e sintassi latine > Versioni di latino
TITO  LIVIO 
(VERSIONI LATINE GUIDATE CON VIDEO)


Cliccare sulla versione prescelta per accedere al video

Ab Urbe condita, I, 4: La nascita di Romolo e Remo
Ab Urbe condita, I, 5:  Razzie di Romolo e Reme; cattura di Remo
Ab Urbe condita, I, 6: Romolo e Remo progettano di costruire una nuova città
Ab Urbe condita, I, 7: Fondazione di Roma e uccisione di Remo
Ab Urbe condita, I, 24: Una tempesta sull'Appennino
Ab urbe condita I, 58: Sesto Tarquinio e il sacrificio di Lucrezia
Ab urbe condita I, 59-60: La fine della monarchia a Roma
Ab urbe condita II, 1: Le nuove istituzioni dopo la cacciata ei re
Ab urbe condita II, 2: Lucio Tarquinio Collatino è allontanato dalla città
Ab urbe condita II, 3-4: I Tarquini tentano di rutornare a Roma
Ab urbe condita II, 6: Morte di Arrunte e Bruto
Ab Urbe condita, II, 14: Etruschi accolti a Roma dopo la sconfitta...
Ab Urbe condita IV, 38: Sesto Tempanio, un eroe
Ab Urbe condita, V, 4: Bisogna continuare la guerra contro Veio
Ab Urbe Condita, 9,4: Lentulo sostiene che l'esercito, rinchiuso alla Forche Caudine, deve essere salvato a ogni costo
Ab Urbe condita, XIII, 7: Il console Popilio contro i Liguri
Ab Urbe condita XXI,19: I Romani cercano invano alleati in Spagna
Ab Urbe Condita, XXII, 44, 1-4: Annibale ordina ai Numidi di provocare i nemici
Ab Urbe condita, XXII, 44, 5-7: Dannose polemiche tra consoli
Ab Urbe Condita, XXII, 45, 1-5: Varrone senza consultare il collega, attacca battagia
Ab Urbe condita, XXII, 46, 1-7: Lo schieramento di Annibale
Ab Urbe condita, XXII, 49, 6-12: Ultime parole del console Emilio Paolo
Ab Urbe condita, XXII, 49, 13-18: Tragico bilancio della battaglia
Ab Urbe condita, XXII, 49-58: Annibale propone il riscatto dei prigionieri
Ab Urbe condita, XXII, 61, 10-13: Conseguenze della battaglia di Canne
Ab Urbe condita XXIII, 11-12: Magone annun cia a Cartagine la vittoria di Canne
Ab Urbe condita, XXIV, 42: I Romani vincono i Cartaginesi a Munda e a Oringi
Ab Urbe condita, XXV, 3: Condanna di un appaltatore
Ab Urbe Condita XXV, 23: Marcello tenta di indurre i Siracusani a una resa onorevole
Ab Urbe Condita XXVII, 19: Scipione libera il giovinetto numida Massiva
Ab Urbe Condita XXVIII, 3-4: Cornelio Scipione conquista la città spagnola di Oringi
Ab urbe condita XXX, 12, 4-11: Scipione rimprovera Massinissa per la sua passione
Ab Urbe Condita XXX, 21: Gli uomini sentono meno intensamente il bene che il male
Ab Urbe condita XXX, 30, 1-9: Annibale chiede la pace a Scipione (I parte)
Ab Urbe condita, XXX, 10-17: Annibale chiede la pace a Scipione (II parte)
Ab Urbe condita, XXX, 18-30: Annibale chiede la pace a Scipione (III parte)


Ab Urbe condita, XXXI, 24: Fallito assalto notturno a Atene
Ab Urbe Condita, XLIV, 27: Un'eclissi di luna prima della battaglia di Pidna
Ab Urbe condita XLV, 41: Emilio Paolo racconta la sua spedizione



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu